A La Spezia viene chiamata “muscolo”, nel dialetto di Comacchio diventa addirittura “dente di vecchia”. Anche se il suo vero nome è mitilo mediterraneo, tutti la chiamano cozza, e la amano per il gusto inconfondibile. Prima di cucinarle sarebbe necessario pulirle per bene ed eliminare con una paglietta d’acciaio le eventuali impurità esterne. In realtà le cozze Cirdu sono pronte ad esser cucinate, vengono infatti pulite accuratamente nei nostri stabilimenti, dove la qualità è sempre preservata.

CONSIGLIO: provatele in tanti modi, marinate, gratinate, farcite, alla griglia. Ogni volta sarà una gustosa scoperta!

I nostri prodotti